Sono Stato Io

16,00 €
13,60 €

Brescia: in una villa sulla panoramica viene scoperto il cadavere di un suicida. Le forze dell’ordine perquisendo la casa trovano un tesoro (quattro milioni di euro) in banconote da 50 disseminate ovunque.
Che si tratti di suicidio non vi è alcun dubbio, ma ciò che lascia perplessi gli inquirenti non è solo l’ingente somma di denaro lasciata dal suicida, ma il fatto che questi nella lettera d’addio, si auto accusa di un non ben precisato omicidio.
A complicare la vicenda la professione di Luigi Rossi: “cavatore di pietra” in pensione.
Una lunga indagine tra suore, cavatori, prostitute, direttori di banca e notai porterà Paolo Cortinovis a scoprire la verità sul presunto omicidio del quale Luigi si è accusato nella sua ultima missiva.
Il giallo d’esordio di Roberto Foffa, giovane avvocato bresciano, ci conduce attraverso Brescia e i suoi dintorni non solo alla ricerca dell’omicida ma innanzituuo alla scoperta se un omicidio sia avvenuto realmente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo libro.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.